Avere nel proprio cortile, terreno, casa, giardino, lago, qualsiasi tipo di rifiuti tossici pericolosi, vuol dire che si sta mettendo in serio pericolo la propria vita, e quella degli altri, siano essi i propri o gli altrui figli, gli animali da compagnia o da allevamento, le piante che mangeremo o quelle che saranno vendute al mercato.

Smaltire oggi l’amianto, e bonificare il suolo, significa riconoscere che nel secolo passato, più o meno coscientemente, l’uomo,   per pura presunzione, avidità e molta pigrizia, ha commesso degli errori di valutazione di enorme importanza.  Questo non vuol dire che ancora oggi  non ne stiamo commettendo altri altrettanto gravi, come l’incosciente diffusione dei sistemi wirless, o dell’aspartame , argomenti in cui la nostra salute viene letteralmente asservita all’interesse commerciale.

Eppure sembra che ciò che l’uomo non può vedere ad occhio nudo, come le minuscole fibre di amianto, la radioattività, il buco dell’ozono etc etc. non possa farle del male nè deve essere causa di preoccupazione. Fino a che… non tocca a noi, proprio a noi, magari dopo dieci anni o più. Proprio per questo, il corretto smaltimento dell’amianto deve essere fatto obbligatoriamente per legge e a caro prezzo, perché  la vita e la sofferenza degli altri costa cara, anche se alla nostra diamo così poca importanza. Forse, e dico forse, un poco alla volta impareremo e faremo pagare a chi sulla nostra disgrazia ha guadagnato tanti ma tanti soldi.

Ci sono ditte invece come la InterEco servizi srl , che oltre ad occuparsi dello smaltimento dell’amianto nella provincia di Roma hanno deciso d’intervenire nel più ampio raggio ambientale e nel modo più corretto e meno caro per il cliente. Riescono con metodologia tecnica ed efficace, a “neutralizzare” l’amianto per evitarne l’asportazione dalle grandi ed inamovibili strutture e, con la capillarità del loro servizio di ritiro a domicilio di rifiuti pericolosi (solo a Roma e provincia servono 3000 clienti), rendono la città e la campagna più sicure e vivibili. Si occupano della documentazione, dei rifiuti radioattivi, della bonifica del suolo, della pulizia delle cisterne sotterrate, di rifiuti esplosivi, della decontaminazione dei clorofluorocarburi, lesivi per l’ozono ecc. ecc.

Vedi anche  Firenze, ristrutturazioni possibili ma...

Perciò basta con la scusa che non sappiamo a chi rivolgerci, aiutiamo il pianeta a rivivere, a liberarci dai frutti della nostra ignoranza, comportiamoci da cittadini del mondo, c’è chi ci aiuta e soprattutto sa come fare!

Chiedete oggi stesso un preventivo per lo smaltimento amianto a Roma e provincia.

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0694802005
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 0694802005