i Gliridi presenti in Italia: Ghiro, Moscardino, Quercino, Driomio.

Qui entriamo nell’ambito di una specie; i Gliridi, che oserei definire “deliziosa” se non fosse, lontano da me ogni allusione, riferibile alle sue proprietà culinarie. Parlo invece della loro intelligenza vivace, dell’aspetto simpatico e accattivante tipico della famiglia ; la loro socialità priva di gerarchie, la loro coda “staccabile”, le zampe anteriori mobili e prensili, quasi fossero piccole mani, quel loro modo di dormire cosí …..invitante. Vogliamo conoscerli meglio?

Il Ghiro, il Moscardino, il Quercino e il Dromio, piccoli roditori arboricoli, che dormono nei nostri boschi e nelle nostre soffitte, quanti incontri, quante tracce inconsapevoli che vorremmo saper riconoscere. Le nostre schede etologiche informative sono complete e dettagliate, preparate ad aiutare e consigliare sia l’osservatore naturalista che l’operatore agricolo.

Tra le altre cose è importante ricordare che queste specie sono protette dalla legge 157/1992 e, nonostante i danni che a volte possono provocare alle colture, si può solamente intervenire attraverso la prevenzione , la cattura e l’allontanamento. Derattizzazione quindi per noi non è solo “chimica”, ma informazione sulle leggi in materia, conoscenza approfondita del comportamento animale e vegetale, strategia, e non in ultimo coscienza ecologica.

Vedi anche  La talpa europea, dannosa ma non tanto!
Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0694802005
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 0694802005